SCUDETTO:La 37a giornata di Serie A si è conclusa con lo 0-0 dell’Olimpico tra Roma e Juventus. Giallorossi già in Champions dopo la sconfitta dell’Inter in casa contro il Sassuolo. I bianconeri si sono laureati Campioni d’Italia per il settimo anno di fila. A nulla è servito il 2-0 del Napoli in casa della Sampdoria.
JUVENTUS 92,NAPOLI 88,ROMA 74
 
CHAMPIONS LEAGUE:Tre soli punti separano Lazio ed Inter. Domenica 20 ci sarà il tanto atteso scontro diretto. Se dovessero arrivare a pari punti,sarebbero i nerazzurri ad andare in Champions in virtù dello 0-0 dell’andata. La squadra biancoceleste scivolerebbe così al quinto posto,in zona Europa League.
LAZIO 72,INTER 69
EUROPA LEAGUE:Domenica 20 alle 18 andranno di scena Milan-Fiorentina e Cagliari-Atalanta. Il Milan è già sicuro dell’Europa League dopo l’1-1 di ieri ottenuto a Bergamo. Alla squadra di Pioli servirà una vittoria con ben 7 gol di scarto e dovrà sperare anche in una sconfitta molto pesante dell’Atalanta per raggiungere l’Europa League. Sia all’andata che al ritorno,tra Atalanta e Fiorentina è terminata 1-1. I nerazzurri sono in netto vantaggio nella differenza reti. (Atalanta +19 e Fiorentina +12). Da decidere solo chi vi accederà direttamente e chi dovrà disputare i preliminari.
MILAN 61,ATALANTA 60,FIORENTINA 57
SALVEZZA:Cinque squadre raccolte in soli due punti. Napoli-Crotone,Chievo-Benevento,Cagliari-Atalanta,Spal-Sampdoria ed Udinese-Bologna. Saranno queste le gare in programma per l’ultimo turno. Al momento sarebbe il Crotone di Zenga a retrocedere. Dipende quasi tutto dai rossoblù che dovranno anche sperare in un passo falso delle altre. Ai clivensi e ai friulani basterà un semplice punto per festeggiare. Per sapere con certezza chi avrà la meglio,bisognerà aspettare solo domenica 20. Può succedere ancora di tutto.
CHIEVO 37,UDINESE 37,CAGLIARI 36,SPAL 35,CROTONE 35
GABRIELE MATALONE