ROMA-Basterebbe un semplice punto. Un punto che potrebbe accontentare entrambe le parti. Sia Roma che Juventus sono quasi pronte a festeggiare i loro rispettivi obiettivi. Alle due compagini manca veramente poco per brindare al gran finale di Stagione. La Roma vuole accedere direttamente alla fase a gironi della Champions League,mentre la Juventus vuole chiudere definitivamente il discorso Scudetto. I bianconeri sono reduci dal 3-1 ottenuto di rimonta in casa contro il Bologna e dalla Coppa Italia vinta mercoledì a Roma contro il Milan con un netto 4-0. Nella prima gara il protagonista assoluto è stato ancora una volta Douglas Costa. Il brasiliano ex Bayern Monaco è stato definito come un vero e proprio valore aggiunto dal tecnico Allegri. Nella seconda partita,invece,Benatia si è improvvisato bomber per una notte mettendo a segno un’inaspettata doppietta. I giallorossi hanno approfittato del pari interno della Lazio con l’Atalanta vincendo 1-0 alla Sardegna Arena. Contro il Cagliari è stata una vittoria di grande sofferenza. La squadra di Eusebio Di Francesco ha subito e concesso troppo. Domenica sera,però,servirà un altro tipo di partita. Servirà un atteggiamento diverso. Chi riuscirà a fare festa? 
GABRIELE MATALONE