Venerdì trasporti a rischio per lo sciopero di 24 ore.

ROMA-Venerdi’ 10 novembre trasporto pubblico a rischio per gli scioperi di 24 ore indetti dai sindacati Usb, Orsa Tpl, Faisa Cisal e Faisa Confail. L’agitazione interessera’ bus, tram, metropolitane e ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Il servizio sara’ comunque assicurato durante le due fasce di garanzia: fino alle 8,30 e dalle 17 alle 20. Sempre venerdi’ 10 novembre, con le stesse modalita’, informa l’Agenzia per la mobilita’ di Roma, e’ previsto sciopero di 24 ore, indetto dai sindacati Cgil, Cisl, Uil, Usb e Faisa Cisal, anche per i bus periferici gestiti dalla Roma Tpl.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *