SERIE B. Il Frosinone batte l’Entella e vede la serie A…ma deve vincere allo Stirpe contro il Foggia!

FROSINONE – Ad una giornata dal termine già alcuni verdetti nel campionato cadetto. Retrocedono in serie C la Ternana ed il Pro Vercelli mentre in testa vincono Frosinone e Parma con il Palermo che pareggia. Dunque ancora 90 minuti per il Frosinone per avere la certezza della serie A. Basta la vittoria allo Stirpe contro il Foggia di Stroppa per andare certamente nella massima serie. Molto è servito, se non addirittura tutto, il successo a Chiavari contro l’Entella per uno a zero con gol del solito Dionisi. Dionisi che al 34esimo del primo tempo aveva anche sbagliato un calcio di rigore parato dall’estremo difensore dell’Entella. Al Comunale di Chiavari la posta in palio era altissima sia per l’una che per l’altra squadra. Dopo 45 minuti piuttosto equilibrati, tolto l’episodio del rigore tra l’altro contestato, ci ha pensato Dionisi a trenta secondi dal fischio dell’arbitro per portare in vantaggio nel minuto di recupero i ciociari con una bella azione in contropiede e gol finale scavalcando il portiere avversario. Dionisi corona così il suo primato personale con il cinquantesimo gol tra le fila del Frosinone. Il secondo tempo di Chiavari inevitabile la reazione dell’Entella che va più volte vicino al gol con La Mantia autentico terrore per la difesa canarina. Ma il Frosinone si salva sempre e controlla con fatica l’avversario fino al termine della partita. Ora l’Entella deve soltanto vincere nella prossima gara con il Novara se vuole salvarsi mentre al Frosinone non basta questa vittoria. Dunque tutto rimandato al prossimo sabato, ultimo atto della serie B che decreterà i verdetti definitivi in testa ed in coda.

REDAZIONE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *