Roma-Atalanta 1-2. E’ crisi acclarata in casa giallorossa.

DZEKO è TORNATO AL GOL MA NON E’ BASTATO PER VINCERE LA PARTITA CONTRO L’ATALANTA.

ROMA- Nella prima gara del girone di ritorno i giallorossi ospitano l’ Atalanta proveniente dall’ exploit del San Paolo  in Coppa Italia .Centrocampo stravolto da Di Francesco che deve rinunciare a De Rossi per infortunio ed a Nainggolan non convocato in accordo con la società per il video di Capodanno .In attacco Dzeko affiancato da El Shaarawy e Perotti. Gasperini risponde con il 3-4-1-2 , preferendo Palomino a Masiello ,De Roon a Cristante in mediana e Cornelius a Petagna in attacco. .Dopo un buon inizio della Roma che si rende pericolosa con conclusioni di Pellegrini ed El Shaarawy, al 14′ il vantaggio degli orobici con Cornelius che a giro batte Alisson  sfruttando un assist di Ilicic dopo una persa da Gonalons e rubata da De Roon . L’ Atalanta inizia a prendere le redini della mediana con De Roon e Freuler ed  al 19′ Gomez entra in area e dal fondo scarica per De Roon che complice anche una deviazione di Manolas trova il 2-0 per i bergamaschi .Roma sotto choc , in balia a livello mentale e tattico degli avversari che sfiorano il tris con Cornelius prima al 22′ ed al 37′ è Freuler che dalla distanza colpisce il palo alla destra di Alisson.AL 41′  Dzeko sfiora il palo dopo un passaggio filtrante di Strootman ..Sul finire del primo tempo l’ episodio che potrebbe cambiare la partita , De Roon viene ammonito per la seconda volta , rosso ed orobici in 10.Al 51′ Di Francesco manda in campo Schick per Pellegrini cambiando il modulo in 4-2-4 .Al 54′ occasione per Dzeko e Berisha si salva sulla riga .Il goal che riapre la partita al 56′ lo realizza Dzeko ottimamente servito da El Shaarawy , tiene il duello con Palomino e trafigge Berisha in uscita .Roma spinta dal proprio pubblico  ci prova  ma con tanta confusione . Gasperini inserisce dopo aver cambiato Cristante per Ilicic all’ intervallo, Petagna per Cornelius e Masiello a metà ripresa per Gomez diventando ancora più difensivo . I cambi di Di Francesco Under per Strootman , spostando Perotti in mediana , diventando una formazione a trazione interiore . Nel finale Bruno Peres per Florenzi e proprio dai piedi del brasiliano arriva l’ occasionissima all’ 85 con El Shaarawy il quale per ben due volte si fa respingere le conclusioni a botta sicura , prima da Toloi e poi dal provvidenziale Masiello. Dopo 3 minuti di recupero Guida sancisce la vittoria degli atalantini per 2-1. E’ crisi acclarata in casa Roma , problemi tattici , di condizione di alcuni giocatori ed infine anche mentale .In confusione anche il Mister Di Francesco .Ora sosta e poi doppia trasferta il 21 a Milano contro l’ Inter ed il 24 a Genova nel recupero contro la Sampdoria .Nel frattempo Monchi sarà impegnato a rafforzare la squadra nel mercato di gennaio  il 2018 giallorosso è iniziato nel peggiore dei modi e dopo Natale e Capodanno anche la Befana si rivela infausta ed indigesta .

DAVID BIRTOLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *