DiFrancesco:”Roma in grande crescita. Lazio forte negli ultimi 30 metri”.

DI FRANCESCO:”Domani dobbiamo confermare ciò di buono che abbiamo fatto ieri. Il derby è sempre molto importante, a maggior ragione questo derby dove in palio c’è il terzo posto e la qualificazione Champions. Abbiamo giocato  con il 3-4-2-1 martedì, variando a secondo delle situazioni in 3-4-3. Comunque l’atteggiamento deve essere quello corretto oltre al modulo ed alla tattica. Dzeko ha giocato la sua migliore partita con la Roma  da quando la alleno io, l’ha giocata per mentalità, cattiveria, abnegazione, concentrazione. Perotti sarà out domani, tornerà  con Genoa o Spal. Defrel fuori per qualche settimana. Da valutare le condizioni di Manolas e Florenzi, tra oggi pomeriggio e domattina valuterò cercando di non mettere giocatori che non stanno al meglio come contro lo Shakhtar. La scelta di martedì del modulo a 3-4-2-1 , l’ho fatta per vari motivi e mi ha dato tante soddisfazioni ma non significa  che sia il modulo definitivo. Domani la dobbiamo preparare bene soprattutto mentalmente, poi naturalmente la fisicità, la condizione fisica che è in crescita. Una grande gratificazione essere l’unica squadra italiana in Europa, mi è dispiaciuto molto per l’eliminazione, questo significa che non bisogna mai abbassare la guardia. La Lazio è una squadra molto fisica, ed una squadra molto forte negli ultimi 30 metri. Luis Alberto ha una qualità straordinaria nell’ultimo passaggio. Sto lavorando sulla mentalità della squadra, abbiamo alternato alti e bassi, ora spero che saremo meno oscillanti e che saremo  costanti in prestazioni e risultati da qui alla fine, dobbiamo crescere tutti”.

DAVID BIRTOLO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *