Champions. Roma-Qarabag. Ultimi 90 minuti decisivi per i giallorossi.

ROMA-Ultima partita decisiva per la Roma di Eusebio Di Francesco. Si deciderà tutto negli ultimi 90 minuti. I giallorossi si giocano tanto in quella che sarà la sesta ed ultima sfida della fase a gironi. In palio,ci sono gli ottavi di finale tanto desiderati. All’Olimpico di Roma ci sarà il Qarabag già sconfitto nella gara di andata con qualche sofferenza di troppo. Contro la squadra azera servirà una prestazione totalmente diversa da quella del 27 settembre. Come ha detto anche il tecnico abruzzese,servirà il grande sostegno del pubblico. Vuole continuare ancora quest’emozionante cammino in Champions. Vuole vincere e cantare insieme ai tifosi. Una partita che vale quanto l’oro. De Rossi l’ha definita importante quanto un Derby. Roma che vuole e deve assolutamente rialzarsi dopo la sconfitta subita il 22 novembre al Wanda Metropolitano contro l’Atletico Madrid. Vincere e sperare allo stesso tempo in un pareggio o addirittura in una sconfitta allo Stamford Bridge del Chelsea già qualificato contro la squadra di Diego Simeone per raggiungere quello che potrebbe essere il primo posto del girone. Sarebbe qualcosa di veramente straordinario se si pensa che la Roma non veniva proprio considerata da nessuno ad inizio stagione. Sognare ad occhi aperti si può,ma senza dare nulla per scontato. Prima,però,servirà una vittoria per rendere tutto più sicuro ed evitare un clamoroso passo falso come già capitato a Mosca contro il Cska tre anni fa. Quindi,è assolutamente vietato sbagliare.

Gabriele Matalone

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *